un sogno inquietante

buongiorno,

stanotte ho fatto un sogno inquietante, ero in casa(non ricordo se di mia mamma o mia o qualche altra casa) mia mamma mette un vestitino bianco a mia figlia(da damigella se non sbaglio)ma questo vestito dovevo portarlo a
cambiare perchè non mi piaceva e mia mamma non lo sapeva. sta di fatto che mia figlia lo sporca(di colori o rossetto rosa-rosso) e quindi non posso più cambiarlo. mi arrabbio con mia mamma e dico” ogni volta che ho una cerimonia che devo organizzarla va sempre qualcosa storto”. mi allontano e mi isolo seduta. dopo poco mi raggiunge mia sorella dispiaciuta e successivamente anche
mia mamma. e siamo tutte e tre tristi. da qui poi dopo ci troviamo in auto fuori casa di mamma, l’atmosfera era inquietante, strana, dietro di noi c’era una macchina con dei ragazzi dentro che non mi piacevano così decidiamo di entrare in casa. ma ad un tratto non stavamo più fuori casa, ma solo io e mia sorella(che guidava) in una via, sempre nelle vicinanze di casa(questa via nella realtà come in sogno è lunga e in fondo ce il mare, ai lati ci sono alberi bosco, però nel sogno il mare non c’era.).anche questa via mi trasmetteva ansia paura. durante il cammino vediamo che stanno girando un film e ci dicono di tornare indietro perchè non si può passare. così mia sorella torna indietro. ma a quel punto quasi arrabbiata le dico di fare l’inversione perchè dobbiamo x forza passarci visto ke dobbiamo raggiungere casa nostra che si trova lì. e così facciamo. ci sono molte macchine tanto traffico ma mia sorella supera tutte le auto e riusciamo in pochi secondi ad arrivare. una volta raggiunto il posto mi ritrovo solo io con una neonata in braccio(nel sogno era mia figlia ma non nella realtà in quanto fisicamente non era lei). mi trovo di fronte a diverse porte e fuori c’era altra gente ad attendere. non sapevo cosa c’era dietro ad ogni porta. dopo poco ne apro una e c’era mia mamma con mia sorella insieme ad una sensitiva. volevo uscire perchè non mi sembrava il posto adatto x una bimba(avevo la neonata in braccio e la stringevo forte come x proteggerla). ma la sensitiva voleva x forza farmi restare. voleva farmi una previsione bo una lettura di carte.voleva convincermi. io da un lato ero tentata di sapere dall’altro volevo uscire x la bimba. così penso più al bene della bimba non mi faccio convincere ed esco. poi incontro mia cugina(che tra poco deve sposarsi nella realtà) e trasportava degli addobbi, dei fiori, per i preparati di nozze credo, ma mi sembra di ricordare che in sogno non mi piacevano. e non ricordo se abbiamo scambiato qualche parola o ci siamo solo guardate. ma ciò che mi fa strano è che in quel momento mi sono ritrovata in braccio non più la neonata ma un gatto nero,e ho il dubbio se si trattava di un cucciolo di gatto o un gatto adulto. così stanca di tenerlo in braccio un pò infastidita lo faccio scendere. una volta sceso il gatto voleva tornare in braccio. ma anche qui c’ho il dubbio non so se l’ho ripreso o rimasto a terra.
mi sembra più che non l’ho preso. vorrei tanto sapere il significato di questo
sogno. sono davvero in ansia. grazie mille.

Buonasera,

il tuo sogno comprende molti elementi distinti, sono tutti riconducibili ad un periodo non proprio tranquillo e sereno, forse hai bisogno di chiarirti con qualcuno oppure staccare la sina dal lavoro o da qualche persona.

Pensa che il sognare un abito bianco di solito è di buon auspicio, ma nel tuo sogno non solo ti piace ma alla fine tua figlia lo sporca addirittura, questo significa che oltre ad essere un perido un pò sfortunato tu sei anche negativa ed ogni problema che ti si presenta ti sembra insuperabile.


condividi questo post!

One Comment on “un sogno inquietante”

  1. è da un po di notti che continuo a sognare dei bambini.Stanotte, ho sognato che andavo dalla parrucchiera e sul bancone c’era un bimbo neonato nella culla io lo prendevo in braccio (non distinguevo il volto) e lo abbracciavo e volevo portarlo via con me. Fuori in macchina c’erano mio padre e mio zio e io gli chiedevo se per favore mi avrebbero dato un passaggio in macchina fino a casa dato che era lontano e non volevo che il bimbo prendesse tanto sole, loro mi rispondono di si solamente che mentre sto per raggiungere le auto loro se ne vanno. Allora vado a casa a piedi con il bimbo nel passeggino e quando arrivo a casa sento il telefono squillare e mio padre mi chiede che fine abbia fatto quel bambino ma era sparito. Il sogno è finito così ma la cosa brutta è che io e questo bambino eravamo molto legati anche se non lo avevo mai visto prima. E quando lui è sparito è come se avessi sentito un buco allo stomaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *