sembra quasi casa mia

Buonasera, 

l’altra notte ho fatto un sogno che mi ha lasciata un po’ perplessa… Finita la scuola, ho sognato di salire sul pullman per tornare a casa, ma dopo un po’ mi sono accorta che si stava dirigendo in un’altra direzione, allora ho chiesto spiegazioni ai miei compagni e mi hanno risposto che semplicemente doveva fare un giro più largo. Infine siamo giunti in un altro paese, siamo scesi, e qui le strade erano sterrate, come le strade di campagna. Poi ad un tratto sono arrivata in una piazzetta che assomigliava molto a quella sotto casa mia… non so come spiegare, ma quella piazza era davvero come quella vera, le case intorno erano nella stessa disposizione, la fontana al centro nello stesso punto di quella vera, ma tuttavia totalmente diversa, le case erano molto più spartane, più brutte, anche casa mia, che ho riconosciuto nel sogno, sembrava quasi un fienile, un po’ alta di quello che è in realtà e dava l’impressione di essere fragile, fatta di poche assi messe assieme.
Allora ho chiesto a un mio amico che era lì vicino a me se non notava anche lui una certa somiglianza con il nostro paese, ma mi rispose di no.
Poi sono entrata in una casa, e mi sono accorta le stanze erano uguali a quelle della casa di mia nonna, il che mi ha lasciata molto stupita. Lì ho trovato mia madre che mi diceva che lì abitavano dei suoi amici e che ci avevano inviato a cena. Mentre aspettavo la cena ho girato un po’ per le stanze, e in una c’era un uccello che sembrava un avvoltoio.
Infine mi sono accorta che stava diventando tardi, fuori era buoi, e sono andata da mia mamma a dirle che se non ci sbrigavamo a cenare sarebbe diventato troppo tardi e non saremmo più arrivate a prendere la corriera, ma mi disse di non preoccuparmi, perchè mio padre era già andato a prendere la macchina, (ma in realtà non so come ci fosse arrivato lì, in più io e mia mamma non eravamo sole, c’erano anche altre persone che giravano per la casa, e alcune le conoscevo).
Il resto è un ricordo offuscato, c’era un tizio che per far passare il tempo aveva organizzato un gioco e in quel momento infilava a mio fratello una maglietta verde…
Poi sono uscita e fuori c’era un faro, tipo quelli da discoteca, e poi basta, non ricordo altro…
Sono davvero curiosa di sapere l’interpretazione di questo sogno, anche perchè è uno dei pochi che mi capita di ricordare 🙂
buonasera, quando si sogna di vivere in posti che somigliano a quelli conosciuti nella realtà, significa che si sta attraversando un periodo di disorientamento, nel senso che il sognatore si sente un pò estraneo in situazioni della vita che dovrebbero essergli familiari, il sognare un posto che somiglia a casa tua, con i tuoi familiari e conoscenti  che sono completamente a proprio agio e dove solo tu rimani perplessa, avverte su questo periodo che stai affrontando, dove nella vita reale forse, ti stai facendo delle domande che in passato non ti sei mai fatta, su argomenti che hai sempre creduto di avere le risposte.

condividi questo post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *